Tabella: Scheda di dettaglio di Accademia Nazionale della Politica
Descrizione Dettaglio
Accademia Nazionale della Politica
Telefono +39 091588628
Indirizzo Via Emerico Amari,123
Città PALERMO
Provincia Palermo
Regione Sicilia
Descrizione   Fini e compiti istituzionaliL’Accademia Nazionale della Politica ha come fine principale la difesa e valorizzazione del percorso di crescita spirituale, umana, morale, culturale, politica, civile e sociale delle giovani generazioni, mediante la promozione della ricerca, dello studio e del dibattito concernenti i temi della politica e i rapporti tra questa e l’etica, la religione, la cultura, l’arte, la storia, la filosofia, l’economia, il diritto, le scienze e l’ambiente.Patrocini ottenutiParlamento Europeo; Presidenza della Repubblica; Presidenza del Senato della Repubblica; Presidenza della Camera dei Deputati; Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ministero dei Beni e delle Attività Culturali; Ministero della Gioventù; Presidenza della Regione Siciliana; Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana; Confindustria e di tanti altri enti pubblici territoriali.Protocolli d’intesaAssociazione Energie Alter-native per realizzazioni di progetti rivolti alla tutela e promozione dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile; Centro Internazionale di Studi sul Mito (CISM). Cooperazione InternazionaleCooperazione istituzionale con il Governo tunisino, in particolare con il Ministero della Funzione Pubblica e dello Sviluppo Amministrativo del Governo della Repubblica di Tunisia attraverso un Accordo di Cooperazione nei settori inerenti il Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia Tunisia 2007/2013.L’Accademia è altresì impegnata in ambito sociale attraverso diversi progetti condotti in collaborazione con Enti pubblici e privati, con particolare attenzione nei confronti dell’educazione dei bambini, attraverso l’iniziativa denominata “Primi passi in arte, cultura e solidarietà - le parole dei grandi e l’anima dei bimbi”, e registra la partecipazione di centinaia di bambini accompagnati spesso dai loro genitori.Dal 2009, l’Accademia è stata iscritta nel Registro Nazionale delle imprese cinematografiche, presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, e ha in corso la produzione di cortometraggi e lungometraggi di interesse culturale, artistico e storico, territoriale e ambientale.ConvenzioniUniversità degli Studi di Palermo; Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche dell’Università degli Studi di Palermo; Istituto Euro Mediterraneo di Scienza e Tecnologia - I.E.ME.S.T.; Neuromed, uno dei maggiori centri europei di ricerca e cura in ambito neurologico; Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario - E.R.S.U.; Confindustria Sicilia; I.E.R.E.F. (Institut Européen de Recherches, Etudes et Formation) di Parigi; C.M.E.S. (Centre Marocain d’Etudes Stratégiques); Assemblea Regionale Siciliana - A.R.S. (Parlamento Siciliano); Tredun S.r.l. (British Institutes of Palermo – Istituto Gamma di Palermo – Instituto Velázquez de Palermo); Centre Culturel Français de Palerme et de Sicile – Ambassade de France en Italie; Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana; Associazione ROSALIA, volta al recupero e all’inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati.Inoltre, l’Accademia ha sottoscritto una Convenzione che merita una menzione speciale: l’Accordo Quadro firmato, in data 11 Maggio 2011, con il C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche), la massima istituzione scientifica degli Stati europei, con lo scopo di disciplinare la collaborazione fra i due Enti, al fine di favorire l’impiego efficace ed efficiente delle risorse, per il raggiungimento dei fini comuni e impegnando le parti a promuovere, sviluppare e realizzare, a livello nazionale e internazionale, progetti comuni di ricerca; a partecipare congiuntamente a iniziative e bandi comunitari ed extracomunitari volti a implementare ulteriormente le attività di ricerca portate avanti dalle parti; a sviluppare sinergie e collaborare attivamente al fine di promuovere e sviluppare al meglio attività di alta formazione, quali Master e Corsi di perfezionamento; a promuovere servizi per l’innovazione e il trasferimento tecnologico anche mediante scambio di risorse umane, strutturali e tecnologiche.
Storia   L’Accademia Nazionale della Politica è una Associazione culturale senza scopi di lucro con personalità giuridica rilasciata dal Prefetto di Palermo il 30 Maggio 2005 e iscritta nel registro delle personalità giuridiche dello stesso Ufficio al n. 230 parte I e pag. 383 parte II,  con approvazione modifiche statutarie consiglio di amministrazione del 10 giugno 2009 e 7 aprile 2011 – D.P.R. n. 361 del 2000.Gli Organi statutari sono:l’Assemblea degli Accademici, il Consiglio Accademico, il Presidente, il Revisore dei Conti, il Direttore Generale, il Comitato Scientifico.Il Legale Rappresentante è il Prof. Bartolomeo Sammartino, nato a Marianopoli (CL) il 17.05.1968.
Patrimonio documentale e altro   Nella sede legale dell’Accademia Nazionale della Politica vi è inclusa una Biblioteca aperta al pubblico in orari di ufficio; in essa sono presenti circa 15.000  numerosi volumi, comprensivi di periodici, disegni, stampe e carte geografiche.L’Accademia sempre attenta alla promozione della lettura, come ausilio alla conoscenza e al potenziamento del merito nei diversi settori del mondo dell’istruzione e del lavoro, sta ampliando il settore della letteratura dedicata all’infanzia attraverso testi di educatori ed esperti della sezione formazione ed educazione pedagogica, antropologica e filosofica in compresenza di testi  di autori: da Rodari a Pennac, da Piumini a Denti e non di meno dai padri delle famose fiabe nel mondo come Andersen, Grimm, Capuana, Perault e … dal mondo delle tradizioni con i volumi del Pitré. L’Accademia Nazionale della Politica è dotata di una raccolta di base dati e di immagini; infatti, è in itinere un processo ulteriore d’informatizzazione degli stessi.Inoltre, per incrementare la socializzazione e la conoscenza del sapere, l’Accademia fruisce di una  cineteca, discoteca, fototeca, diapoteca, nastroteca.